AttualitàCilento

Crisi economica? Santa Marina conia la sua moneta

Potranno essere utilizzate come sul territorio buoni spesa

“Nel comune di Santa Marina coniata e stampata moneta per la somma di 100.000 euro totali, per la prevenzione e per le persone che ne hanno piú bisogno per superare questo momento così difficile”. Ad annunciarlo il sindaco Giovanni Fortunato.

Per qualcuno è un’idea geniale, per altri una follia. Di certo è un modo per aiutare le famiglie in difficoltà e al contempo per aiutare le strutture sanitarie del territorio, considerato che cinquemila euro sono già stati destinati per l’ospedale di Sapri “bene comune che tutti i cittadini del Golfo dovrebbero tutelare”, dice il primo cittadino.

Ma come funzionano gli euro di Santa Marina? Le nuova moneta potrà essere spesa sull’intero territorio comunale e avrà la funzione dei classici buoni spesa.

Le banconote sono state realizzate con la raffigurazione dei posti più iconici di Santa Marina, Policastro e Lupinata. “Uniti ne usciremo. Io Sindaco e tutta l’amministrazione vi é vicina e rinnovo ancora una volta l’appello di utilizzare i numeri preposti per qualsiasi problema e/o bisogno”, conclude Fortunato.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

3 commenti

  1. HA FATTO BENISSIMO SIGNOR SINDACO!
    DOVREBBERO SEGUIRE IL SUO ESEMPIO TUTTI I SINDACI D’ITALIA.
    QUEST’EUROPA NON CI RAPPRESENTA ED É LA ROVINA DELLA NOSTRA ITALIA.

  2. Superlativo sindaco, stampare moneta a credito è l’unica via d’uscita per l’Italia

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it