Montella PrismArredo
AlburniCilentoCronacaIn Primo PianoVallo di Diano

Coronavirus: il bollettino per Cilento, Diano e Alburni

La giornata di ieri ha visto aggravarsi ulteriormente la situazione contagi nel comprensorio cilentano e valdianese. In quest’ultimo caso si sono registrati 32 nuovi contagi, a Sant’Arsenio e Sala Consilina. Tra le persone infette vi cono ben 37 persone dell’istituto Juventus. I casi totali sono 108: 69 a Sala Consilina, 10 a Caggiano, 6 a Sassano, 5 a Sant’Arsenio, 4 ad Auletta, Polla e Teggiano, 2 a Montesano sulla Marcellana ed Atena Lucana, 1 a Buonabitacolo e Padula. I decessi sono 7; 1 guarito.

Nel Cilento, invece, i numeri sono più bassi ma ieri si è segnalato un nuovo incremento. Ad Agropoli raggiunta quota 14 casi con 1 decesso e 1 guarigione. Ieri sono risultati positivi al tampone un 23enne allievo carabiniere ed un familiare del ferroviere 53enne, purtroppo deceduto. Un caso anche a Laurino e Casal Velino. Ciò che preoccupa di più, però, è la situazione dell’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove è risultata positiva al tampone un’infermiera. Esame anche per un medico; oggi si dovrebbe conoscere l’esito. Ora i numeri sono i seguenti: 12 contagi ad Agropoli (escludendo la persona guarita e quella deceduta), 4 a Vallo della Lucania, 2 a Sessa Cilento, 1 a Serramezzana, Casal Velino e Laurino. A questi si aggiunge il primo caso, a Montano Antilia. La paziente è però guarita. Il totale è di 21 persone contagiate.

Negli Alburni resta limitato a 2 il numero di contagi: due coniugi di Sicignano degli Alburni. Una terza persona di Corleto Monforte è risultata positiva in settimana ma vive a Bellizzi e non ha contatti da tempo con la comunità locale. 3 i casi a Bellosguardo, con un decesso, ma anche in questo caso si tratta di pazienti che da tempo non vivono nel centro alburnino.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista in alcune televisioni locali.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it