Piaggine: le colombe di Pietro Macellaro per l’ospedale Cotugno

"Ci siamo sentiti in dovere di ringraziare queste persone straordinarie che stanno mettendo in campo professionalità e dedizione senza conteggiare le ore di lavoro"

PIAGGINE. La Pasticceria Agricola Cilentana di Pietro Macellaro dona 200 colombe pasquali all’azienda ospedaliera Monaldi- Cotugno. “Grazie. Andrà tutto bene”. Con questo messaggio il pastrychef Pietro ringrazia gli operatori sanitari che in questi giorni di emergenza stanno operando con tutte le proprie forze.

“Ci siamo sentiti in dovere di ringraziare queste persone straordinarie che stanno mettendo in campo professionalità e dedizione senza conteggiare le ore di lavoro – dichiara Macellaro – Regalare loro una piccola pausa golosa da condividere con i pazienti, e dare loro il nostro messaggio di ringraziamento per quello che fanno, per le persone che sono”.

“Grazie a tutti e un grande in bocca al lupo ai pazienti. Siete straordinari, tutti”, conclude.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!