Majestic
AttualitàVallo di Diano

Andrà tutto bene: il messaggio di speranza dei migranti ospiti di Cilento e Vallo

Protagonisti dell'iniziativa sono i ragazzi migranti del Progetto Siproimi per Minori Stranieri non Accompagnati

Un bel messaggio distensivo e di speranza arriva, in un periodo non troppo felice vista l’emergenza del Coronavirus, dal Vallo di Diano. Andrà tutto bene è uno slogan molto usato in questi giorni, ripreso anche in una delle zone maggiormente colpite nel nostro territorio come quello valdianese. Protagonisti dell’appello sono i ragazzi migranti del Progetto Siproimi per Minori Stranieri non Accompagnati di  Padula, Atena Lucana, Polla e Sassano.

A rendere nota l’iniziativa è stata la Cooperativa il Sentiero.

Ecco le iniziative:


Da Padula, Polla e Atena Lucana

“Andrà tutto bene/ Io resto a casa” . Questa è la frase scritta dai ragazzi ospitati presso l’ex Convento dei Cappuccini a Polla. A Padula,  i giovani migranti hanno disegnato il Tricolore accompagnato da un “Grazie Italia”. Ad Atena Lucana, è il volto di Mbache a presentare  l’arcobaleno, simbolo di rinascita. A Sassano, “andrà tutto bene” scritto in più lingue è un messaggio all’Italia e al mondo.


 Da Palinuro e Roscigno

Parole di ottimismo e di coraggio anche dal Centro di Accoglienza Straordinaria di Palinuro e dalla comunità alloggio per Minori di Arenabianca (Montesano sulla Marcellana). E infine i ragazzi del progetto Siproimi di Roscigno che hanno scritto il loro “Andrà tutto bene” su un lenzuolo poi appeso al balcone del Comune di Roscigno.


sentiero teggiano
andrà tutto bene

Le parole della psicologa Rosa Petraglia

Queste, in conclusione, le parole di Rosa Petraglia, referente del progetto MSNA gestito dalle Cooperative sociali Il Sentiero, Tertium Millennium e l’Opera di un Altro:

In questo difficile e triste tempo storico i nostri ragazzi scrivono un messaggio di speranza al popolo italiano che li accolti. Popolo verso il quale si sono orgogliosamente diretti, incentivandolo ad essere perseverante per poter combattere questo nemico invisibile che colpisce tutti indistintamente. Le loro parole di conforto trasmettono una rilevante spinta emotiva proveniente da chi come loro, nella vita,  ha vissuto momenti bui in cui tutto sembrava essere senza speranza. I nostri ragazzi ci insegnano ad  inseguire i sogni continuando ad andare avanti senza mai mollare  ricordandoci che TUTTO ANDRÀ BENE “.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it