Montella PrismArredo
AttualitàVallo di Diano

Padula: differiti i termini di pagamento dei tributi

La Giunta del Comune di Padula,

guidata dal sindaco Paolo Imparato, ha approvato una delibera (n.44 del23.03.2020), in modalità smart-working, che ha per oggetto le prime misureurgenti, relative all’emergenza COVID-19, per il differimento di termini dipagamento di tributi, tasse e canoni comunali.

Considerato che il Consigliodei Ministri ha dichiarato fino al 31 luglio lo stato di emergenza su tutto ilterritorio nazionale relativo al rischio sanitario e che sono diversi i servizisospesi, l’Amministrazione Comunale di Padula vuole dare, in questo modo, unsegnale di forte vicinanza ai cittadini che stanno attraversando un momento digrandissima difficoltà.

Tra le varie misure adottate,c’è il rinvio, al mese di luglio 2020, degli avvisi di pagamento della primarata della TARI 2020, il rinvio delle fatture relative al canone idrico dell’anno2019 al mese di settembre 2020, la possibilità di utilizzare eventuali ticketper la mensa scolastica già acquistati anche per il prossimo anno scolastico,ovvero di chiederne il rimborso al Comune dopo la conclusione dell’annoscolastico in corso, ove venga meno il presupposto per la relativa riutilizzazione.

Sospesi fino al 30 giugno 2020i piani di rateizzazione già approvati per il pagamento di tributi ed altreentrate, compresi quelli relativi agli oneri di urbanizzazione e costo dicostruzione, rinviato al 31 luglio 2020 il pagamento di tutti i canoni dilocazione e concessione di beni e servizi comunali già scaduti o in scadenzadalla data di entrata in vigore del DPCM del 3.03.2020, senza applicazione diinteressi legali o moratori.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it