Montella PrismArredo
CilentoPolitica

Ospedale di Agropoli: Spinelli scrive a De Luca

"La battaglia è comune, uniti possiamo vincerla"

Riaprire l’Ospedale di Agropoli per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. È questa la richiesta fatta dal Sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, attraverso una lettera indirizzata alla presidenza della Regione Campania e inviata, per la sottoscrizione, a tutti gli altri Sindaci del territorio.

Una missiva, quella a firma di Spinelli, che sottolinea con grande apprensione e alla luce dell’ipotesi di nuovi casi di COVID-19 in Provincia di Salerno, quanto sia essenziale per la comunità cilentana la riapertura immediata dell’Ospedale di Agropoli. Un ritardo che il Primo cittadino di Castellabate definisce “irragionevole e paradossale” poiché si tratta di una struttura moderna e attrezzata che potrebbe certamente rappresentare un ottimo presidio di cura e accoglienza, soprattutto in questa grave situazione di emergenza.

La riapertura della struttura è stata richiesta più volte negli anni, un vero e proprio grido d’allarme che ad oggi non sembra essere stato ascoltato. Da qui l’iniziativa partita dall’Amministrazione di Castellabate che ha l’intento di far sottoscrivere a tutti i Comuni dell’area Sud della Provincia di Salerno, la stessa richiesta da inviare al Presidente Vincenzo De Luca. Un grido univoco che si congiunge al movimento popolare, di associazione e di singoli cittadini, e che vuole trasmettere alla Regione un segnale preciso e diretto anche da parte delle Istituzioni.

«Non possiamo più aspettare vista la carenza di strutture sanitarie in questo territorio – denuncia il Sindaco di Castellabate Costabile SpinelliIn questa fase di emergenza sanitaria quello di Agropoli rappresenta un punto di riferimento per un’area vastissima, la battaglia è quindi comune, anche perché i costi per attivare i posti di terapia intensiva nell’Ospedale di Agropoli sono irrisori se paragonati a quello che si prevede di investire per questa emergenza. Faccio un appello accorato, e sono sicuro che troverà immediato riscontro, a tutti i Sindaci del territorio affinché sottoscrivano questa richiesta urgentissima per la salvaguardia della salute dei cittadini».

Tags

2 commenti

  1. Quando nel 2013 i suoi colleghi di partito lo chiusero dov’era spinelli? Assessore provinciale incollato alla poltrona . Non disse niente. Questo è un altro sciacallo della politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it