Montella PrismArredo
CilentoPolitica

Ispani: operatori ecologici senza protezione. SiAmo Ispani scrive al commissario

Chiesto intervento per assicurare agli operatori ecologici la necessaria sicurezza

C’è un nuovo gruppo politico ad Ispani. Si chiama SiAmo Ispani ed nato dall’unione di componenti della maggioranza e della minoranza uscente, insieme ad altri cittadini desiderosi di far voltare pagina al paese rispetto al percorso intrapreso ormai da anni con l’amministrazione Martino. Tra i primi atti che il gruppo ha compiuto, c’è una nota indirizzata al Commissario Prefettizio dell’Ente con la quale si chiede di fornire agli operatori ecologici delle dotazioni di sicurezza sanitaria in questo periodo di particolare emergenza.

“SiAmo Ispani intende chiedere il suo autorevole intervento affinché il personale impiegato nella raccolta rifiuti di questo comune venga dotato di kit di sicurezza per il contagio del virus – si legge nella nota – questo potrebbe far modo di ostacolare e prevenire il rischio di esporre questi operatori che ancora oggi svolgono il loro lavoro in assoluto silenzio e senza alcun particolare ringraziamento”.

Ad oggi gli operatori ecologici non sarebbero dotati di mascherine e guanti, né diluenti sanificanti a bordo del mezzo. “Noi come gruppo non possiamo assolutamente che questo mancato interessamento da parte del datore di lavoro passi inosservato”, precisano da SiAmo Ispani. Di qui l’appello al Prefetto affinché intervenga sulla ditta che svolge il servizio in paese e provveda a dotare gli operatori ecologici di dispositivi di sicurezza.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it