Agropoli: sono dodici le persone in quarantena. Si attende esito del tampone

Questa sera si saprà se in città vi sono altre persone contagiate dal coronavirus

AGROPOLI. Sono dodici le persone in quarantena perché hanno avuto a contatti con la 57enne affetta da coronavirus. La task force del Comune di Agropoli ha proceduto a ricostruire la rete isolando i potenziali contagiati su cui l’Asl ha provveduto ad eseguire immediatamente i tamponi e in serata si saprà se il virus è stato trasmesso o, come nel caso della 26enne di Montano Antilia, è isolato soltanto alla paziente.

Coronavirus, paziente ricoverata al Cotugno

La donna si trova ora all’ospedale “Cotugno” di Napoli. Presenta forte tosse e febbre, ma non elevata. Era stata a Parma nel week end precedente al Carnevale per assistere il figlio, anche lui febbricitante, e, a quanto pare, colpito anche lui da coronvirus e pertanto potrebbe essere l’origine del contagio, come ha spiegato il sindaco Coppola. Rientrata ad Agropoli, al sopraggiungere della febbre, nella giornata di ieri aveva deciso a scopo precauzionale di non recarsi a scuola e poi di presentarsi in ospedale accompagnata dalla figlia.

In questi giorni aveva comunque svolto altre attività, uscendo per fare la spesa e altri servizi ed è questo che determina timore tra gli abitanti, soprattutto del centro, dove la professoressa abita. Non si segnalano chiusure di attività commerciali e uffici. Soltanto le attività del Liceo Scientifico “Alfonso Gatto” sono sospese, fino a giovedì.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

4 commenti

  1. Smettiamola con questa assurda caccia alle streghe. Il virus si può curare, la grettezza e la disumanità no.