Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Vallo della Lucania: disposta la sanificazione di scuole ed altri luoghi pubblici

Arriva il provvedimento del sindaco Antonio Aloia

VALLO DELLA LUCANIA. Emergenza coronavirus. Il sindaco di Vallo della Lucania, Antonio Aloia, ha ordinato opere di sanificazione dei plessi scolastici. Questi, in virtù di un’ordinaza del Governatore della Campania Vincenzo De Luca, resteranno chiusi fino al prossimo 1 marzo. Durante questo periodo di sospensione delle attività didattiche il primo cittadino ha ordinato ai dirigenti scolastici di procedere “ad una prima accurata detersione con acqua e detergenti comuni dei locali da disinfettare”.

Sarà poi a cura del Comune vallese la completa sanificazione dei locali di tutti gli Istituti Scolastici e dei Luoghi di Cultura, di competenza comunale, attraverso a”ffidamento ad operatore economico specializzato che dovrà agire nel rispetto delle Linee Guida regionali e delle indicazioni del Ministero della Salute con impiego di formulati a base di cloro 0,1 % (ipoclorito di sodio, candeggina) e soluzioni idroalcoliche (etanolo 70%) ed assicurando la ventilazione degli ambienti, pulendo con particolare attenzione tutte le superfici toccate di frequente, quali superfici di muri, porte e finestre, banchi, cattedre, superfici dei servizi igienici”. Anche i luoghi di cultura come le scuole resteranno chiusi fino al primo marzo.

Vallo della Lucania non è l’unico comune ad aver avviato interventi di sanificazione dei locali. Operai in azione anche a Montano Antilia, Castelnuovo Cilento e Aquara.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it