Montella PrismArredo
AttualitàVallo di Diano

Coronavirus: ecco i provvedimenti disposti al Tribunale di Lagonegro

Il Presidente del Tribunale di Lagonegro ha disposto misure speciali che verranno adottate in questo periodo di emergenza per il coronavirus. Ecco i provvedimenti:

UDIENZE CIVILI e PENALI: verrà considerato legittimo impedimento a comparire e comporterà rinvio dell’udienza la provenienza di difensori, parti, testimoni, consulenti periti e altre categorie di ausiliari da quelle zone dalle quali il Ministero della Salute e le competenti autorità locali hanno disposto il divieto di allontanamento per la popolazione; le udienze si terranno limitando l’accesso all’aula alle persone strettamente necessarie, comunque evitando di far affluire troppe persone contemporaneamente; inoltre per le udienze penali si potrà anche procedere a porte chiuse (art. 472, c. 3, c.p.p.); il magistrato che dirige l’udienza, valutando particolari condizioni di logistica e frequenza, potrà assumere i provvedimenti più opportuni a decongestionare affollamenti con riferimento al caso concreto, anche tramite ausilio da richiedere al responsabile della vigilanza all’interno del palazzo di giustizia; gli avvocati sono già stati richiesti, tramite interlocuzione con il Presidente del locale Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e il Presidente della locale Camera Penale, di limitare la presenza ai difensori e alle parti processuali strettamente necessari, evitando di portare all’udienza assistenti, stagisti e simili.

CANCELLERIE: evitare le situazioni ambientali a rischio di affollamento facendo in modo che siano ridotte allo stretto necessario le attività di accesso nelle cancellerie e siano incentivate richieste e rilascio online delle copie di atti e il pagamento dei diritti.

PULIZIA STRAORDINARIA DEI LOCALI: si incarica il RUP dott. Marcheggiani di richiedere immediatamente una pulizia straordinaria dei locali all’impresa affidataria del servizio di pulizia nel palazzo di giustizia, con relativa disinfezione di scrivanie, maniglie, etc. e con igienizzazione con soluzioni di ipoclorito di sodio 0,1% (candeggina diluita) le superfici dei servizi igienici nei bagni riservati e nei bagni aperti al pubblico.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it