Montella PrismArredo
CilentoIn Primo PianoPoliticaVallo di Diano

Elezioni regionali: tanti cilentani pronti alla candidatura

In attesa di conoscere i candidati alla carica di Governatori, tanti sono i nomi in ballo per un posto in consiglio regionale

E’ iniziato il conto alla rovescia per le prossime elezioni regionali. Manca ancora l’ufficialità dei candidati alla carica di Governatore ma c’è già fermento per la composizione delle liste.
Il presidente uscente, Vincenzo De Luca, si è detto certo della ricandidatura con il centro sinistra anche se la conferma la si avrà solo oggi, 17 febbraio, quando i vertici del Pd si riuniranno. Forza Italia punta forte su Stefano Caldoro nonostante le perplessità di Mara Carfagna e Matteo Salvini. Nel Movimento 5 Stelle, invece, il nome che circola con insistenza è quello del ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

In attesa delle conferme i partiti si muovono per formare le liste. Tanti i cilentani che aspirano ad una candidatura. Nella Lega potrebbe essere proposto il nome di Giovanni Basile, l’avvocato agropolese che già alle elezioni politiche raccolse buoni consensi con la candidatura al Senato. Un nome che circola con insistenza è anche quello del primo cittadino di Roscigno, Pino Palmieri, che pure ha dato disponibilità al partito. Fratelli d’Italia, invece, potrebbe proporre il nome di un’altra agropolese, ovvero il vicesindaco Elvira Serra; occhi puntati anche su Luisa Maiuri, vicesindaco di Castellabate.

Nell’alleanza di centro-sinistra potrebbero essere le regionali l’occasione per Simone Valiante di ricominciare a fare politica attiva dopo che il suo partito disse “no” alla sua candidatura alle politiche nelle fila dei Dem.

L’UDC è il gruppo con più nomi in ballo. Due gli uscenti: l’assessore Corrado Matera e il consigliere Maria Ricchiuti. Qualche rumors parla anche di una proposta per l’ex consigliere provinciale Marcello Ametrano.

Italia Viva, il partito di Renzi, si è riunito nel weekend sotto la guida di Tommaso Pellegrino, indicato insieme ad Angelica Saggese come coordinatore per Salerno e Provincia. In questo caso c’è chi ipotizza una candidatura di Domenico Cartolano, già candidato sindaco di Sala Consilina; tra i nomi che circolano anche quello del sindaco di Gioi, Maria Teresa Scarpa.

Tra i Repubblicani c’è il sindaco di Auletta, Pietro Pessolano, a lavorare per le candidature e non si esclude possa essere lui stesso ai nastri di partenza.

Infine tra i cilentani in lizza con il Movimento 5 ci sarà Michele Cammarano, consigliere uscente, ma molti sono anche i nomi nuovi nelle file dei pentastellati che nei giorni scorsi hanno ricevuto un nuovo assist dal Governatore uscente Vincenzo De Luca per un alleanza. La portavoce Valeria Ciarambino, però, ha escluso questa ipotesi.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it