Forlenza
AttualitàCilento

Ascea in campo per la tutela dei nidi di caretta caretta

Comune sosterrà la stazione zoologica Anton Dohrn

Il Comune di Ascea, con a capo il sindaco Pietro D’Angiolillo, anche quest’anno sarà al fianco dell Centro di Ricerche Tartarughe Marine della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli per il monitoraggio delle nidificazione delle tartarughe marine.

In particolare l’amministrazione comunale intende offrire un supporto logistico mettendo a disposizione dei locali e offrendo la propria collaborazione nelle varie attività di monitoraggio delle tartarughe marine. Nello specifico è stato garantito:

  • l’utilizzo gratuito delle stanze situate al 2° piano di Palazzo De Dominicis – Ricci ed adibite a foresteria per il periodo che va da maggio ad ottobre 2020;
  • nel caso in cui si presentino fenomeni di nidificazione di esemplari di tartarughe marine, l’autorizzazione all’allestimento del campo base (tende e corridoi per la schiusa) sulla spiaggia e delle relative attività di monitoraggio h 24;
  • la sosta gratuita nelle aree parcheggio retrostanti i tratti di spiaggia in cui saranno localizzati i nidi, dei mezzi a supporto del personale del Centro e dell’ENPA, disponendo che l’autorizzazione alla sosta gratuita sarà rilasciata all’occorrenza e a seguito della comunicazione dei dati dei mezzi al Comune di Ascea.

Inoltre, durante le manifestazioni pubbliche di intrattenimento, che si terranno sul territorio comunale, sarà prevista la presenza gratuita di stand del Centro di Ricerche e dell’ENPA, finalizzati ad attività di informazione, sensibilizzazione e educazione su tematiche ambientali.

Da anni, ormai, sul litorale del Comune di Ascea, si assiste ogni anno al fenomeno delle nidificazioni di tartarughe marine della specie Caretta Caretta e a seguito della prima nidificazione si è instaurata una stretta collaborazione tra il Comune e il personale del Centro di Ricerca.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it