Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Capaccio Paestum pronta accogliere 16 migranti

16 minori non accompagnati potrebbero essere ospiti a Capaccio Paestum

CAPACCIO PAESTUM. Il Comune pronto a chiedere fondi per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Alfieri, ha dato mandato agli uffici di avanzare la richiesta di finanziamento a valere sul Fondo Nazionale per le Politiche e i Servizi dell’Asilo per il triennio 2020/2022. Il progetto che l’Ente intende avviare (prima denominato Sprar ora Siproimi) sarà rivolto ad offrire accoglienza e protezione internazionale o umanitaria per un massimo di 16 unità.

Si tratterà di minori non accompagnati. “L’amministrazione comunale – fanno sapere da palazzo di città – prosegue lo scambio interculturale tra e con le diverse popolazioni migranti presenti sul territorio, attraverso iniziative che tengono conto delle diversità in quanto valore di arricchimento”.

A Capaccio Paestum sono già diverse le realtà di accoglienza e i progetti Sprar avviati per l’accoglienza di migranti nel corso degli ultimi anni.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it