Forlenza
CilentoEventi

A Camerota incontro con Blessing Okoedion autrice de “Il coraggio della libertà”

Appuntamento il prossimo 15 febbraio

L’Associazione Bookcrossing Camerota organizza un incontro con Blessing Okoedion autrice di “Il coraggio della libertà” sabato 15 febbraio 2020 alle ore 16.00 presso la Casa della Cultura e delle Arti di Camerota, in collaborazione con la Fondazione Meeting del Mare, la Pro Loco Camerota e Don Gianni Citro da sempre attento alle problematiche sociali.

L’autrice del libero, Blessing Okoedion, è una giovane donna nigeriana che ha vissuto in prima persona la drammatica esperienza della tratta degli esseri umani, un fenomeno in crescente aumento e che ormai ha assunto i caratteri di una vera e propria piaga sociale.

Narra, inoltre, la storia di violenze fisiche e psicologiche sulla donna, la quale viene privata di ogni dignità e ridotta ad essere mercificata da parte dei suoi aguzzini. I proventi delle vendite di questo romanzo sono devoluti allo SPRAR di Caserta, che si occupa di accoglienza, recupero e reintegrazione delle vittime di violenza e di tutte le categorie deboli in generale. Quello della violenza di genere è uno dei temi affrontato più volte dalla Bookcrossing e al quale la nostra associazione ha dedicato altre iniziative.

“Il coraggio della libertà” rappresenta un momento di riscatto per l’autrice, la quale è riuscita, seppur tra mille difficoltà, a spezzare le catene della schiavitù e a trasformare la violenza subita in una lotta per i diritti fondamentali di tutti gli esseri umani; infatti, lavora attualmente come interprete e  mediatrice culturale. E’ un esempio di riscatto per le altre donne che, soggiogate e svuotate della loro dignità, possono intravedere in lei quel barlume di speranza in grado di liberarle dalla schiavitù. Soprattutto è un’occasione di riscatto per la nostra società che si mostra a volte indifferente e distratta perché persa nelle proprie preoccupazioni; altre volte è complice; ma più semplicemente non ha conoscenza approfondita del problema.

L’appuntamento è, dunque, per sabato 15 febbraio 2020 alle ore 16.00

Scheduled Cilento Eventi
Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Un commento

  1. Salve a tutti, lettori,cittadini agropolesi, turisti agropolesi, amministrazione comunale. Un lavoro”porticciolo” non andava fatto in un punto nevralgico come la baia del lido azzurro. Ma bensì strutturato in un altro modo, in termini maccheronici, avete presente la scogliera spiovente alle spalle del porto? Ecco bravi! Così bisognava riportare il progetto alla suddetta baia. In tal modo non si formavano accumuli di alghe perché la profondità avrebbe permesso solo il deposito sul fondo, siccome è il normale biociclo della poseidonia. Agropoli è un paese che soffre i venti del nord, maestrale e tramontana, per cui tutto ciò che è esposto a nord reca problemi di erosione e spiaggiamento di detriti e appunto alghe. L’apertura di questo “porticciolo” è esposta appunto a nord. Altro rimedio è di ripristinare le pietre e riportarle allo stata primordiale, chiudere tutte le aperture, usare la sabbia-poseidonia posta in essere, come riempimento e creare una Arena, parcheggio per auto camper ecc( a pagamento!!). Detto ciò voglio concludere che se non ci fosse stata la posa di alcuna pietra a quest’ora le case con la stada non sarebbero esistite, spezzo una lancia a favore del “porticciolo”

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it