Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Maestra di Casal Velino affetta da meningite: guarigione dal sapore di miracolo

Presto sarà dimessa la giovane maestra cilentana

CASAL VELINO. Potrebbe essere dimessa già nei prossimi giorni L.D.N., 30enne insegnante in un asilo di Benevento ma originaria di Casal Velino.
La donna è lucida, capace di alzarsi, camminare autonomamente, svolgere ogni tipo di attività. La sua guarigione ha il sapore di un piccolo miracolo. L’ultima risonanza magnetica cui la donna è stata sottoposta, infatti, non ha rivelato alcun danno cerebrale o fisico. Insomma è come se la 30enne cilentana non abbia mai avuto alcuna malattia.

La maestra di Casal Velino aveva iniziato a star male venerdì 21 gennaio. Si era lamentata di un lieve malessere nel pomeriggio, al ritorno dalla scuola. Poi la situazione è precipitata nella notte, quando sono sopraggiunte le crisi convulsive. Trasferita prima all’ospedale di Benevento, da qui è stata trasportata in eliambulanza presso il Cotugno di Napoli dove i medici hanno subito capito che si trattava di meningite e avviato la profilassi prevista per la malattia.

Attualmente resta ricoverata presso il nosocomio partenopeo ma è fuori pericolo e pronta a ritornare alla sua normale attività quotidiana. In queste settimane la comunità di Casal Velino ha seguito con apprensione la sua vicenda.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it