Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Commissariato ad Agropoli e Sala Consilina, c’è l’interrogazione parlamentare

Senatore Castiello chiede l'intervento del Ministro dell'Interno

Dopo le rassicurazioni del senatore Franco Castiello il 27 dicembre scorso sull’apertura del commissariato ad Agropoli arriva da parte del parlamentare cilentano un’interpellanza al Ministro dell’interno Luciana Lamorgese. Il documento del 5 febbraio scorso cerca di dare un nuovo impulso e soprattutto fornire le motivazioni per cui il commissariato debba essere allocato nella cittadina cilentana ma anche nel comune di Sala Consilina.

Nell’atto destinato al Ministro Lamorgese si legge: “Le recenti relazioni della DIA e le preoccupanti affermazioni presenti nella relazione sull’amministrazione della giustizia nel distretto della Corte d’appello di Salerno rendono attuale ed improrogabile l’attivazione del commissariato di Polizia di Stato ad Agropoli e l’avvio del procedimento per l’apertura del commissariato a Sala Consilina”.

Il Senatore Castiello sempre nello stesso documento evidenzia la preoccupazione insita nella relazione, sull’amministrazione della giustizia nel distretto della Corte d’appello di Salerno nella quale “viene denunciata la “latente presenza di organizzazioni criminali attive nel settore degli appalti pubblici” nel Cilento e nel Vallo di Diano.

Inoltre questi territori sono rappresentati come “luoghi preferiti di latitanza di camorristi napoletani e casertani”, dove lo spaccio di droga è gestito da “consorterie ‘ndranghetiste”. Le recenti relazioni della DIA e le preoccupanti affermazioni presenti nella relazione sull’amministrazione della giustizia nel distretto della Corte d’Appello di Salerno rendono attuale ed improrogabile l’attivazione del commissariato di Polizia di Stato ad Agropoli e l’avvio del procedimento per l’apertura del commissariato a Sala Consilina”.

L’importante endorsement da parte del Senatore Castiello fa ben sperare sui tempi d’apertura del commissariato, soprattutto nella cittadina cilentana dove sono tanti ad aspettare un evento che di certo darà maggiore sicurezza, soprattutto nei periodi estivi.

Tags
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Un commento

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it