AttualitàVallo di Diano

Accordo per la manutenzione del Tanagro: “intervento storico”

Un intervento suddiviso in 18 lotti, dal Fossato Maltempo nel Comune di Polla a Ponte del Re, a Casalbuono, ovvero dove sorge il fiume Tanagro. Così sarà articolato l’intervento di manutenzione dell’importante corso d’acqua grazie ad un accordo tra il Consorzio di Bonifica Vallo di Diano e Tanagro e Campania Ambiente e Servizi, società in house della Regione Campania. Per il presidente del Consorzio valdianese Beniamino Curcio si tratta di un intervento storico considerato che il Tanagro da tempo richiedeva interventi manutentivi.

Questa mattina si è tenuta una conferenza stampa nel corso della quale è stato illustrato il contenuto della convenzione. Appena completato l’iter burocratico saranno avviati gli interventi.

“Avevamo il dovere morale di intervenire, nonostante il Tanagro è un corso d’acqua naturale e generalmente i consorzi non hanno competenza in tal senso”, ha spiegato il presidente Curcio. Gli interventi sul fiume permetteranno di evitare rischi per l’incolumità di persone o cose, garantire il funzionamento della rete di canali del consorzio e pensare ad un suo rilancio anche in chiave turistica .

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it