blank
blank

Un ospedale unico del Parco: sindaci lavorano al progetto

I sindaci di Vallo della Lucania, Agropoli e Capaccio Paestum lavorano alla proposta di un ospedale unico

Un unico grande ospedale del Parco. Un’ipotesi lanciata già nel 2018 dal presidente della Comunità del Parco, Salvatore Iannuzzi (leggi qui), ed ora ripercorsa dal sindaco di Vallo della Lucania, Antonio Aloia, insieme ai primi cittadini di Agropoli e Capaccio Paestum, rispettivamente Adamo Coppola e Franco Alfieri. L’obiettivo è quello di avere più ospedali riuniti e una gestione unitaria per poter rispondere ai bisogni assistenziali e all’emergenza urgenza.

In particolare un presidio, il San Luca di Vallo, dovrebbe funzionare come Hub, gli altri fungerebbero da Spoke ma sarebbero comunque in grado di gestire le esigenze della popolazione, senza creare servizi doppione sul territorio: ogni presidio avrebbe una sua specializzazione.

Con la Campania fuori dal commissariamento si spera di riuscire ad ottenere anche il via libera della Regione e concretizzare un progetto che permetterebbe a tutti gli ospedali si sopravvivere e garantire l’emergenza.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Un commento

  1. Pensassero al degrado delle condizioni in cui versano gli ospedali del Sud della provincia. La fantasia è tipica di chi non ha combinato niente e vuole rifarsi una verginità. Bergognatevi!

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it