Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Capitale della Cultura: il web incorona Capaccio Paestum

Ecco come gli utenti di InfoCilento hanno risposto al sondaggio

Per gli utenti di InfoCilento è Capaccio Paestum la città che merita maggiormente il titolo di Capitale della Cutura. Così si sono espressi coloro che hanno votato al sondaggio in cui chiedevamo di sapere tra le tre candidate del Cilento e Vallo di Diano a Capitale della Cultura, quale fosse quella più meritevole. In sfida, oltre alla città dei templi, anche Padula e Teggiano. Capaccio Paestum ha ottenuto il 57,8% delle preferenze, Padula il 20,3%, Teggiano il 17,2. Non sono mancati i più critici (il 4,7%), secondo cui nessuna delle tre località poteva ambire al riconoscimento.

Il titolo di Capitale Italiana della Cultura sarà assegnato sulla base delle valutazioni di una giuria di esperti entro fine aprile. Entro il 2 marzo i comuni candidati dovranno inviare i dossier a sostegno della candidatura. In palio un finanziamento da un milione di euro.

Le candidate a Capitale della Cultura

Ecco le candidature regione per regione: Abruzzo: L’Aquila; Basilicata: Venosa; Calabria: Tropea; Campania: Capaccio Paestum, Castellammare di Stabia, Giffoni Valle Piana, Padula, Procida, Teggiano; Emilia Romagna: Ferrara, Unione dei Comuni della Bassa Reggiana, Unione dei Comuni della Romagna Forlivese; – Friuli Venezia Giulia: Pordenone; Lazio: Arpino, Cerveteri; Liguria: Genova; Lombardia: Vigevano; Marche: Ancona, Fano; Molise: Isernia; – Piemonte: Verbania; Puglia: Bari, Barletta, Molfetta, San Severo, Taranto, Trani, Unione Comuni Grecia Salentina; Toscana: Arezzo, Livorno, Pisa, Volterra; Sardegna: Carbonia, San Sperate; Sicilia: Catania, Modica, Palma di Montechiaro, Scicli, Trapani; Veneto: Belluno, Feltre, Pieve di Soligo, Verona.

I precedenti riconoscimenti

Nato dopo la nomina di Matera a Capitale Europa della Cultura 2019, il titolo di Capitale della Cultura deriva quindi dalla scia e sull’entusiasmo dell’omonima iniziativa continentale. Dal 2015 a oggi, hanno ricevuto il riconoscimento Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena (2015), Mantova (2016), Pistoia (2017), Palermo (2018), mentre per il 2020 la città designata è Parma.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it