Montella PrismArredo
CalcioCampionati RegionaliSport

Serie D: Gelbison, ancora un pari interno per i vallesi

I rossoblu ospitavano il Francavilla allo stadio "Morra"

Secondo impegno consecutivo in casa per la Gelbison, dopo quello di domenica scorsa, terminato in parità, contro i pugliesi del Team Altamura. Nel Cilento, allo stadio “G. Morra” di Vallo della Lucania, arrivava, per la sfida valevole per il 20esimo, turno di Serie D, il Francavilla penultima forza del campionato a meno 4 dai vallesi. Nella terza giornata del girone di ritorno, diretta dal signor Dario Madonia della sezione arbitrale di Palermo, Gigi Squillante, tecnico dei rossoblu, si affidava a Cefariello tra i pali, Onda, De Gregorio, Giordano e Mautone in difesa, Gori, Uliano e Pipolo in mediana, con Orlando e Tedesco a supporto di Simonetti.


Il match
La Gelbison parte concentrata e si rende pericolosa diverse volte in avvio di sfida. Dopo otto giri di lancette è Tedesco a cercare la via della rete: la battuta a rete dell’ex San Tommaso si spegne però sul fondo. Dopo meno di 60 secondi ci prova Orlando, Caruso, estremo difensore del Francavilla, fa buona guardia. Il numero 1 ospite si ripete al quarto d’ora su Uliano, che cercava il jolly direttamente da angolo. I padroni di casa si rivedono al 27′ con Simonetti, il centravanti rossoblu trova ancora l’opposizione di Caruso, mentre un minuto dopo Tedesco vede rimpallato il suo destro, da un difensore avversario. Al 32′ Gelbison vicinissima al vantaggio: Simonetti stampa sul palo la sua conclusione, lasciando un grosso amaro in bocca ai tifosi di fede cilentana. Nel finale di frazione ci prova il Francavilla: al 36′ Farinola impegna Cefariello, mentre Nolè, al 41′ calcia fuori. La prima frazione volge al termine cosi sul parziale di 0-0.


La ripresa vede al 3′ Pipolo mancare di non molto l’appuntamento con il vantaggio per i padroni di casa. Al 10′ un’occasione per parte: Cefariello chiude sugli avanti del Francavilla, mentre Tedesco calcia di poco sul fondo. Dopo 2 minuti è ancora Pipolo a costringere Caruso all’intervento, ma il risultato non cambia. Al 17′ è Uliano ad impegnare Caruso, che salva ancora il Francavilla con il suo intervento. Ancora Tedesco, al 22′ non trova precisione nellla sua conclusione, idem per Puntoliere dell’altra parte del campo, che vede rimpallato il suo tiro da un calciatore rossoblu. Nel finale il Francavilla resta il 10 per il secondo giallo inflitto a Mambella: negli ultimi minuti si gioca poco, termina cosi senza reti la sfida del “Morra” tra Gelbison e Francavilla.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it