Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Capaccio Paestum entra nel progetto “Involve”

La città dei templi tra i sette hub pilota del progetto

CAPACCIO PAESTUM. “La Città di Capaccio Paestum entra ufficialmente a far parte della Rete di Cooperazione del progetto INVOLVE“. Ad annunciarlo il sindaco Franco Alfieri. Si tratta di un’iniziativa promossa da Legambiente Lab, e finanziata attraverso il Programma europeo AMIF. Esso punta a migliorare l’inclusione dei cittadini dei paesi terzi attraverso percorsi di volontariato nel settore del patrimonio ambientale e culturale.

Cuore del progetto INVOLVE sono i LOCAL COMMUNITY HUB. Questi sono previsti a Capaccio Paestum e in altre sei località pilota. Si tratta di luoghi di incontro e condivisione delle esperienze, in grado di favorire lo scambio di idee e lo sviluppo della cittadinanza.

Involve: spazio di confronto tra migranti e locali

Qui, i migranti e i locali possono riunirsi per identificare i problemi ambientali e culturali nella loro località e pianificare azioni comuni per migliorare e promuovere le loro risorse condivise. Gli hub sono quindi lo strumento più importante del progetto in termini di conoscenza e azione, nonché uno spazio fisico per promuovere la condivisione in merito al concetto di cittadinanza.

La prima iniziativa

Lo scorso 30 dicembre si è tenuta già la prima iniziativa nell’ambito di INVOLVE presso la casa canonica di Capaccio Paestum. Un progetto non programmato, nato spontaneamente da alcuni giovani che si sono uniti alla rete INVOLVE e sono riusciti a coinvolgere cittadini e centri di accoglienza. Così tanti bambini, tanti cittadini: tutti hanno messo a disposizione la loro gioia, il loro tempo, il loro amore per gli altri.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it