Montella PrismArredo
AttualitàCilento

Mater, mostra fotografica ad Acquavella

"La meraviglia della maternità è la scoperta di quanto amore si è un grado di dare"

È iniziata ieri, ad Acquavella, Casal Velino, la mostra fotografica di Liliana Carracino che si terrà fino a lunedì 30 dicembre.
L’evento d’arte organizzato in collaborazione con Reginè di Ester Papa, è un vero e proprio viaggio nei sentimenti. Il tema della maternità viene affrontato mettendo in risalto il rapporto tra madre e figlio, un legame così puro, intimo e profondo, tanto forte da durare in eterno.
Ogni scatto è arricchito da versi di componimenti poetici, canzoni, frasi e aforismi, tutti aventi un significato diverso ed ognuno profondamente radicato con la foto stessa, ciò che recita il verso lo si legge nell’immagine.

Autori di un tempo e contemporanei, da Shakespeare a Santelia, fino ai Sottotono. Nella serata d’apertura di ieri, a partire dalle ore 17:30, e fino alle 19:00 di oggi, i visitatori hanno potuto ammirare e votare la foto che più li ha colpiti. Lo scatto più apprezzato verrà premiato questa sera alle ore 19:30 con un quadro della Mamma Celeste, la Madonna delle Grazie di Acquavella.

Un premio speciale che porta il nome di un’altra mamma, una donna che ha amato e custodito con cura ogni ricordo e tradizione del suo paese, una mamma per la sua famiglia ma anche per tutti gli Acquavellesi, che ha sempre accolto tutti con il suo indimenticabile sorriso e abbracciato tutti con la sua immensa generosità, Annamaria Zambrano. L’amore per la sua terra e la sua gente la vedevano coinvolta in ogni iniziativa, sempre pronta ad aiutare e sostenere chiunque bussasse alla sua porta, Annamaria conosceva bene questo evento fotografico e questo premio è un modo per ricordarla nonostante la sua memoria sia sempre viva e presente nel cuore di ogni Acquavellese. Nelle prime due serate inoltre, spazio anche alla musica con il piccolo coro “Armonie” di Rossella Ientile ieri, e il piccolo coro parrocchiale diretto da Giuliana Torre oggi, subito dopo la premiazione.

Il 30, la giornata conclusiva con il ritiro dei pannelli a partire dalle ore 19:30. Un emozionante percorso artistico che celebra l’amore, ma che va anche ad arricchire il patrimonio culturale del territorio.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it