Pollica: no all’utilizzo di fuochi d’artificio

Per i trasgressori sanzioni fino a 500 euro.

Il Sindaco del Comune di Pollica, Stefano Pisani, vieta l’utilizzo di fuochi d’artificio, petardi, mortaretti, razzi, ed ogni artificio esplodente in genere nelle piazze e spazi pubblici in occasione delle festività Natalizie, di Inizio Anno e della Epifania per tutte le festività, fino al 7 gennaio 2020.

Il provvedimento preso dal primo cittadino di Pollica ha lo scopo di evitare situazioni di pericolo per la sicurezza urbana causate dallo sparo dei fuochi d’artificio in aree densamente popolate quali piazze e spazi pubblici nelle giornate festive; gli articoli pirotecnici, infatti, possono creare alla cittadinanza disagi psico-fisici, oltre che allarme ed insicurezza, soprattutto fra le persone più deboli, quali anziani e bambini e fra gli animali.

Le violazioni dell’ordinanza comportano nei confronti dei soggetti responsabili l’applicazione della sanzione pecuniaria da euro 25,00 ad euro 500.

Ti potrebbe interessare anche