Montella PrismArredo
AttualitàCilentoGallery

FOTO | Paestum: gli scavi riservano ancora sorprese

Ancora novità dagli scavi di Paestum, individuata una peschiera con tane per pesci e una vasca per l'acqua fredda

A Paestum i lavori del PON Cultura e Sviluppo continuano a restituire importanti dati e novità. “Le ricerche presso l’area delle fornaci chiariscono sempre più l’organizzazione delle strutture produttive e la loro evoluzione nel tempo. Si iniziano a riconoscere le destinazioni dei singoli spazi e le produzioni. Si tratta per lo più di anfore, molte delle quali con bolli, e altri elementi fittili di grandi dimensioni. In via preliminare sembra che l’area possa essere in uso tra il III e il I sec. a.C.”, fanno sapere dal Parco Archeologico,

Ma le novità non finiscono qui: poco distante dall’area produttiva le operazioni stanno cercando di approfondire alcuni impianti legati allo sfruttamento della risorsa idrica con modalità e usi differenti. Individuata una peschiera con tane per pesci, una vasca per l’acqua fredda priva di copertura e con area lastricata antistante, forse parzialmente ombreggiata. “Si tratta di uno spazio raffinato dal punto di vista costruttivo, che ha una continuità di vita lunga nel tempo e che integra le attività produttive e ricreative”, fanno sapere dal Parco.

Infine presso le mura le operazioni di stoccaggio e catalogazione dei blocchi proseguono, pronti per aprire nuovi fronti di scavo finalizzati all’indagine della cinta muraria e del restauro.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it