A Corleto Monforte il premio Scuola plastic free

L'appuntamento il prossimo 20 dicembre alle ore 9

CORLETO MONFORTE. Educazione e tutela ambientale. Premio scuola plastic free. L’appuntamento è per il prossimo 20 dicembre ore 9. L’oratorio parrocchiale santa Barbara e il comune di Corleto Monforte, con la partecipazione dell’Ente Parco Nazionale, Provincia, Fondazione Iridia e Banca Monte Pruno, promuovono la manifestazione di educazione e tutela ambientale, Premio scuola plastic free.

L’appuntamento è un prosieguo del percorso che nei mesi scorsi ha visto impegnati laici e presbiteri in un cammino sinodale e in sintonia con le linee pastorali di questa Chiesa Locale sul tema della Cura della Casa Comune, attraverso la rilettura dell’ Enciclica Laudato si’, articolata in vari incontri, tenuti da laici impegnati e sacerdoti della diocesi, tra cui il vescovo, Mons. Antonio De Luca.

Durante la giornata di venerdì 20 saranno proiettati dei filmati a cura del Gesma, gruppo escursionistico speleologico Monti Alburni, con presidente Maria Cristina Rizzo ed interventi : don Mimmo Rossi, parroco di Corleto Monforte, il sindaco Antonio Sicilia, Giuseppe Ruberto consigliere provinciale, Camillo Pignataro curatore Museo Naturalistico-Fondazione Iridia Rosaria Papalino dirigente I.C. Serre-Castelcivita, Michele Albanese direttore generale BCC Monte Pruno, Tommaso Pellegrino presidente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Mario Guariglia comandante reparto carabinieri Cufaa Vallo della Lucania e Antonio De Luca vescovo della diocesi Teggiano-Policastro.

“Laudato sii, o mio Signore, dal Cantico delle Creature di san Francesco, Laudato si_Enciclica di Papa Francesco, per una cultura di valori etici, solidali e una sostenibilità ambientale responsabile”

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.