AttualitàCilento

Gioi, il comune punta a riqualificazione di tre strade

L'Ente punta a risorse del Cipe

Il comune di Gioi, retto dalla prima cittadina Maria Teresa Scarpa, ha approvato il progetto di riqualificazione e messa in sicurezza di tre strade del proprio territorio. Si tratta della ”Treone-Visciglina-Canneta”, la ”Ferrara” e la ”Teano”. Queste necessitavano di manutenzione. L’Ente ha intenzione di presentare domanda di finanziamento in modo da poter accedere ai contributi dell’ FSC (Fondo sviluppo e coesione) nel capitolato dedicato alla messa in sicurezza delle strade nei piccoli comuni.

In questo modo sarà possibile ottenere risorse previste dal CIPE (Comitato Interministeriale per la programmazione economica). I fondi vengono assegnati ai comuni al di sotto dei 2000 abitanti. Un aiuto concreto per i piccoli centri che spesso hanno necessità di intervenire sulla viabilità locale ma non hanno la possibilità di farlo con soldi propri.

Una volta completato il quadro economico e formalizzata la domanda bisognerà attendere la pubblicazione delle graduatorie.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it