Montella PrismArredo
CalcioCalcio FemminileSport

Calcio a 5 femminile: Serie C-2, la Folgore Acquavella torna al successo

Impegno in terra irpina per le ragazze del tecnico Di Luccio, opposte, a Montella, al quintetto della Felice ScandoneImpegno in terra irpina per le ragazze del tecnico Di Luccio, opposte, a Montella, al quintetto della Felice Scandone

Ripartiva dall’Irpinia, e precisamente da Montella, il cammino della Folgore Acquavella femminile, reduce dal primo stop stagionale rimediato domenica scorsa al PalAlento contro il Tramonti. Nel sesto turno del gruppo B di Serie C-2, allo stadio Comunale di Montella, le cilentane, con 9 punti raccolti in 4 gare, fronteggiavano, nel match diretto da Daniele Tarantino della sezione di Agropoli,  la Felice Scandone, con sole 2 lunghezze in graduatoria.

Mr. Di Luccio, privo di Vassalluzzo portiere titolare, si affidava, dal primo minuto al quintetto composto da Gaia Laura tra i pali,  con Bertolini come ultimo baluardo difensivo, con la coppia Di Santi-Di Luccia come laterali, mentre il nel ruolo di pivot spazio a D’Isabella.  Le cilentane si impongono per 9-3 portandosi nuovamente a -3 dalla vetta della classifica, visto il turno di riposo osservato dal Tramonti.  La Scandone parte bene e passa avanti, al 7′, con Natale che supera Gaia Laura. La Folgore, però, si scuote e con D’Isabella, doppietta, si porta avanti. Il numero 11, al 13′ e al 15′,capitalizza al meglio due triangolazioni operate in sinergia con Di Santi e Bertolini. Le ospiti, poi, prendono il largo chiudendo la prima frazione sul 5-1: in rete Bertolini al 18′, in azione personale, e due volte con Di Santi, che chiude prima su un filtrante di D’Isabella poi su un assist di Bertolini.

La ripresa vede la Scandone, di mr. Schiavone, accorciare con D’Italia e Natale, portandosi sul 6-3 vista la marcatura nel mezzo di D’Isabella, al tri personale .  Al 19′ arriva la tripletta di Di Santi, su punizione che supera Cresta estremo difensore locale, mentre nei minuti finali è Di Luccia due volte, dopo un fraseggio veloce con Di Santi, a fissare il parziale sul 9-3 conclusivo. La Folgore supera cosi, al “Guido Basile” di Montella, una discreta Felice Scandone e si appresta a disputare l’ultima gara del 2019, in casa, la prossima domenica contro la Futura Salerno.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it