Montella PrismArredo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Incendio in abitazione a Trentinara: muore Donato Marino

Una settimana fa era morta la moglie nell'incendio della sua abitazione

TRENTINARA. Dopo una settimana di agonia è morto Donato Marino, il 92enne marito di Michelina Miano, la pensionata di 87 anni deceduta, per le ferite riportate nell’incendio della sua abitazione il 29 novembre scorso. L’uomo era ricoverato presso l’ospedale di Battipaglia, dov’era stato trasportato dopo l’incendio. Aveva riportato numerose ustioni e un’intossicazione dovuta al fumo.

Incendio in casa, la ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione, l’incendio sarebbe partito dalla cucina, forse da una stufa che i due anziani avevano acceso per riscaldarsi. Purtroppo, quando le ambulanze del 118 sono arrivate sul posto dal vicino comune di Capaccio Paestum, per la donna non c’era ormai più nulla da fare mentre il marito venne subito trasportato in ospedale dove questa notte il suo cuore ha smesso di battere.

I soccorsi

Per spegnere l’incendio si è reso necessario l’intervento di una squadra dei vigili del fuoco di Eboli. Sul posto, per fare chiarezza sull’incidente che ha provocato le fiamme, i carabinieri della stazione di Capaccio Capoluogo.

L’intera comunità è rimasta profondamente colpita da una tragedia avvenuta nel cuore del paese e che ha coinvolto due concittadini conosciuti e benvoluti da tutti, che hanno dedicato la loro esistenza alla famiglia e al lavoro.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it