Nomasvello
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Nuovo autovelox in arrivo sulla Cilentana

Comune di Cuccaro Vetere avvia l'iter

CUCCARO VETERE. Un nuovo autovelox sulla Cilentana? Un’ipotesi che può presto diventare realtà, considerato che il Comune di Cuccaro Vetere, retto dal sindaco Aldo Luongo, ha intenzione di installarne uno sulla variante alla SS18. Come spesso accade, a giustificare il provvedimento c’è l’alto tasso di incidentalità che si segnala sull’arteria, “percorsa quotidianamente da un numero elevato di veicoli, i quali vanno ad aumentare in maniera considerevole nel periodo estivo”. Questi transitano “spesso a velocità tali da creare pericolo per gli utenti deboli della strada”, dicono da palazzo di città.

La scelta di installare un autovelox

“A fronte dei numerosi incidenti che hanno interessato tale tratto – sostengono dal Comune di Cuccaro Vetere – si rende necessario un controllo incisivo della circolazione, con particolare riguardo al rilevamento degli eccessi di velocità”.

Le parole si traducono con i fatti: l’amministrazione comunale ha incaricato il responsabile dell’area tecnica di procedere agli adempimenti del caso per poter installare un autovelox capace di rilevare i veicoli su due corsie di marcia contemporaneamente, nonché di effettuare controlli automatici sullo status delle vetture in transito (regolarità di assicurazion e revisione per esempio).

Quello di Cuccaro Vetere tra i tratti “critici” della Cilentana

Il tratto di Cuccaro Vetere della Cilentana è tra quelli autorizzati dal Prefetto per l’installazione di autovelox. Gli altri punti considerati “critici” sono Capaccio Paestum, Agropoli, Perito, Lustra, Omignano, Casal Velino, Salento, Castelnuovo Cilento, Vallo della Lucania, Ceraso, Futani, Montano Antilia, Centola, Celle di Bulgheria, Roccagloriosa, San Giovanni a Piro e Santa Marina.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it