Nomasvello
Unisa

Unisa: si riuniscono a Salerno gli Stati Generali della Cartografia Italiana

Il Meeting sulla cartografia in Italia il prossimo 4 dicembre

Mercoledì 4 dicembre, a partire dalle 9.00, presso la Camera di Commercio di Salerno, in Via Roma, 29, si svolgerà il Meeting sulla Cartografia in Italia. Soggetti, produzioni, organizzazione, innovazione.

Organizzato dal Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale (DiSPaC) dell’Università degli Studi di Salerno in collaborazione con l’Associazione Italiana di Cartografia (AIC), l’evento prelude all’organizzazione dell’International Cartographic Conference 2021 (ICC2021), promossa ogni 2 anni dall’International Cartographic Association (ICA) e in programma a Firenze dal 19 al 23 luglio 2021. Dopo il Brasile (Rio de Janeiro, 2015), gli USA (Washington, 2017) e il Giappone (Tokio, 2019), l’ICA, accogliendo il programma scientifico formulato dall’AIC e la proposta associativo-logistica avanzata da AIM Group (nota azienda fiorentina specializzata in gestione di eventi internazionali), fra gli stati candidati ha scelto l’Italia.

L’incontro di Salerno, funzionale all’organizzazione della Conferenza di Firenze, costituisce una preziosa occasione per delineare un quadro della produzione cartografica italiana, da quella ufficiale dello Stato, delle Regioni e dei comuni, a quella prodotta dalle Università, dai Centri di ricerca e da altri soggetti pubblici e privati.

Al meeting, introdotto dai saluti delle autorità cittadine e accademiche e da una relazione del Presidente dell’AIC, prof. Giuseppe Scanu, parteciperà il Gotha della cartografia ufficiale italiana. Fra gli altri, i rappresentanti del Centro di Informazioni Geotopografiche Aeronautiche, dell’Istituto Idrografico della Marina, dell’Istituto Geografico Militare, dell’Agenzia delle Entrate, del Servizio Geologico d’Italia-ISPRA, del Ministero dell’Ambiente, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, del Consorzio interUniversitario Grandi Rischi-C.U.G.R.I, della Rete dei Laboratori Geocartografici italiani-LabGeoNet, dell’Associazione dei Geografi Italiani (AGeI), dell’Associazione Italiana Insegnanti Geografia (AIIG), dei Laboratori cartografici universitari e delle Regioni.

Sono previsti, inoltre, interventi di rappresentanti del mondo delle professioni e delle principali Associazioni private che operano nel settore.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it