Nomasvello
GlobalPolitica

Pagani, si torna al voto: sciolto il consiglio

Al vicesindaco il compito di guidare l'ente fino a primavera

A Pagani si tornerà al voto. La Prefettura di Salerno, infatti, prendendo atto del passaggio in giudicato dell’ordinanza con la quale il tribunale di Nocera Inferiore ha dichiarato decaduto il sindaco Alberico Gambino, ha avviato l’iter per lo scioglimento del Consiglio comunale di Pagani.

“A seguito della pronuncia di scioglimento del Consiglio comunale per decadenza del sindaco – si legge nella nota della Prefettura di Salerno – il Consiglio e la giunta comunale rimangono in carica sino alle elezioni amministrative che avverranno nella prossima primavera”.

Attualmente a reggere il comune è il vicesindaco Anna Rosa Sessa. Gambino era risultato incandidabile al momento del voto a causa dello scioglimento del consiglio comunale di Pagani, nel 2012, per infiltrazioni mafiose, accuse da cui è stato assolto.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it