Comprooro
CronacaGlobal

Perde il lavoro e tanta suicidio: 45enne salvato nel salernitano

Un atto dovuto probabilmente alla perdita del lavoro

Un uomo di 45 anni, residente ad Eboli, avrebbe tentato di togliersi la vita ma è stato salvato dall’intervento dei genitori. Il gesto estremo sarebbe dovuto alla perdita del lavoro. L’uomo, infatti, inizialmente lavorava in Germania ma dopo il licenziamento è tornato in Italia. Qui ha ripreso a lavorare per un periodo, ma poi è rimasto nuovamente disoccupato.

Così nei giorni scorsi avrebbe deciso di farla finita. E’ entrato in bagno e si è tagliato le vene. I genitori, preoccupati dalla prolungata assenza, sono entrati e hanno fatto la scoperta. Per fortuna sono riusciti in tempo ad allertare i soccorsi.

Trasferito in ospedale è stato sottoposto alle cure del caso. Per fortuna non è in pericolo di vita. Ora è stato trasferito in un centro specializzato.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it