Comprooro
AttualitàCilento

Lipu scrive a sindaci di Sapri e Camerota: “tuteliamo le fasce dunali”

"Tutela necessaria per la conservazione delle specie viventi"

La Lipu regionale ha inviato una lettera alle amministrazioni di Sapri e Camerota dove si chiede che le fasce dunali ancora presenti, rispettivamente nell’area Pali e a Lentiscelle, vengano protette e rinaturalizzate con una recinzione di paletti e corda marinara, in modo che interventi antropici non le compromettano ulteriormente.

“La tutela e conservazione degli habitat naturali sono necessarie alla conservazione delle specie viventi, si ricorda che uccelli migratori, quali Fratino e Corriere piccolo, i quali hanno il loro ideale habitat proprio nelle aree dunali,  stanno ritornando in Campania dopo essere scomparsi da tempo,  causa disturbi antropici di vario tipo”, fa sapere l’attivista Paolo Abbate..

“Inoltre sulle suddette aree dunali sono ancora presenti essenze tipiche della sabbia quali il giglio di mare, l’euphorbia plenis, la calcatreppola, lo sparto pungente, il finocchio marino, la medicado maritima e altre, che ne fanno un valore di biodiversità da tutelare necessariamente”, aggiunge.

L’associazione ecologista si è resa anche disponibile ad iniziative didattiche nelle rispettive scuole e di fornire un libretto da stampare sull’importanza degli ecosistemi dunali.

Questi sono protetti da leggi nazionali, europee e Convenzioni internazionali, per il loro valore ecologico, di biodiversità e paesaggistico.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it