Comprooro
CronacaVallo di Diano

Buonabitacolo, omicidio Pascuzzo: Lapenta capace di intendere e di volere

Perizia disposta dal Gup sull'assassino di Antonio Pascuzzo

BUONABITACOLO. Omicidio di Antonio Alexander Pascuzzo, Karol Lapenta era capace di intendere e di volere quando ha ucciso il suo coetaneo. Il delitto risale all’aprile del 2018. Una coltellata al cuore uccise il giovane il cui corpo venne rinvenuto soltanto alcuni giorni dopo.

Ieri presso il Tribunale di Lagonegro è stato reso noto l’esito della perizia psichiatrica disposta dal gup sul 19enne. Secondo gli esperti il ragazzo era lucido quando ha commesso l’omicidio.

Esito simile era già emerso da una perizia disposta dalla Procura della Repubblica. Il 12 dicembre la seconda udienza.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it