Nomasvello
CilentoCronacaIn Primo Piano

Investita da autobus a Milano: resta in prognosi riservata la 37enne cilentana

Comunità di Rutino e Agropoli in apprensione per le condizioni della maestra

Rimane in prognosi riservata la maestra cilentana della scuola primaria Copernico, a Milano, 37 anni, investita  all’incrocio tra via Milano e via Roma, quando un autobus dell’Atm l’ha travolta e trascinata per un paio di metri. La donna 37 anni, M.P, mamma di una bimba piccola, è rimasta incastrata tra le ruote del pullman che stava girando. Nel violentissimo impatto ha riportato fratture al bacino, diverse contusioni e lesioni interne. Al momento rimane in prognosi riservata, probabilmente dovrà essere sottoposta ad altre operazioni chirurgiche, ma i medici hanno confermato piccoli miglioramenti.

La malcapitata è originaria di Rutino, comunità che resta in apprensione per le sue condizioni di salute, così come Agropoli, la città del suo compagno.

Intanto si continua a indagare sulla dinamica del sinistro: al vaglio l’ipotesi che il pullman, passato con il semaforo verde, non avrebbe atteso l’attraversamento della 37enne sulle strisce: anche per lei il semaforo sarebbe stato verde. Insomma semafori in tilt e incidente gravissimo.

A supporto della ricostruzione ci saranno anche i video delle telecamere e le testimonianze di chi ha assistito alla terribile scena. Sotto choc l’autista, portato anche lui al pronto soccorso per accertamenti, ma le sue condizioni non sono preoccupanti.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it