Nuova Elite
AttualitàCilento

Stio: con i fondi del Mise interventi su cimitero e pubblica illuminazione

Al via i lavori con fondi ministeriali

Il Comune di Stio, con a capo il Sindaco Natalino Barbato, utilizza un contributo di 50 mila euro per la realizzazione di “lavori di efficientamento dell’impianto cimiteriale e dell’impianto di pubblica illuminazione ricadente nel territorio comunale”.

I contributi provengono da parte del MISE, Ministero dello sviluppo economico, e hanno un utilizzo vincolante. I fondi assegnati ai comuni, infatti, devono essere utilizzati per la realizzazione di progetti relativi a investimenti nel campo dell’efficientamento energetico e dello sviluppo territoriale sostenibile.

L’erogazione del contributo avviene in due quote: la prima, pari al 50% del contributo assegnato, a seguito della verifica da parte del Ministero del rispetto del termine di inizio lavori, mentre il saldo, pari alla differenza tra la spesa effettivamente sostenuta per la realizzazione del progetto e la quota già erogata, è corrisposto solo a seguito del collaudo dell’intervento realizzato. L’Ente ha già avviato l’iter relativo ai lavori.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it