Nomasvello
Sport

Juve Stabia, vittoria nel turno infrasettimanale contro il Pescara

Tre punti d’oro per la Juve Stabia nel turno infrasettimanale contro il Pescara. Le vespe vincono in rimonta contro la squadra di mister Luciano Zauri al termine di una prestazione grintosa. La gara è subito vibrante con la Juve Stabia che avrebbe la possibilità di sbloccarla nei primi minuti grazie a un penalty concesso dal direttore di gare per un fallo di mani nel cuore dell’area abruzzese: Forte dagli undici metri si lascia ipnotizzare da Kastrati.

Dalla parte opposta, invece, non sbaglia al 13′ Galano quando con il più facile dei tap-in porta in vantaggio il Pescara. Non si disunisce la formazione di Caserta che trova il pari, quattro minuti dopo, con un’incursione di Forte, che si fa perdonare l’errore dal dischetto (1-1). Dopo una fase di stallo, la Juve Stabia si rifà viva con un paio di conclusioni dalla distanza, mentre il Pescara si affida al solito Galano per provare a dare vivacità al reaprto offensivo. Si deve andare nella ripresa, precisamente al minuto 8, per vedere il pubblico del “Menti” esplodere sul tiro di Canotto, lanciato a rete, che supera per la seconda volta Kastrati per il 2 a 1. La Juve Stabia legittima il vantaggio difendendo con ordine, mentre il Pescara si perde facilmente negli ultimi venti metri.

Nel finale, poi, prima gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Ciofani, e poi anche lo Stabia con il giovane classe 99′ Mallamo che si becca un doppio giallo nel giro di trenta secondi. Ma, dopo sei interminabili minuti di recupero, può gioire il pubblico di fede Juve Stabia.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it