Nomasvello
AttualitàCilento

Stio, concessi locali comunali alla Croce Rossa Italiana

L'obbiettivo è facilitare i cittadini anche nell'accesso dei servizi socio-sanitari

Il Comune di Stio, con a capo il Sindaco Natalino Barbato, intende concedere gratuitamente e per la durata di un anno, alla Croce Rossa Italia del comitato di Capaccio-Paestum, un locale comunale situato al piano terra dell’edificio scolastico di Stio.

L’obbiettivo dell’amministrazione è quello di promuovere tutte quelle azioni necessarie a fornire servizi ai residenti di un’area lontana dal capoluogo di Provincia che si estende in collina e in montagna, nonché facilitare i cittadini di Stio anche nell’accesso dei servizi socio-sanitari.

Negli ultimi tempi, inoltre, si è consolidata la presenza della Croce Rossa del comitato di Capaccio Paestum sul territorio di Stio, e grazie alla sinergia con la pubblica amministrazione si è vista la presenza con ambulanze e personale sanitario in occasione di diverse ricorrenze annuali come “la Fiera della Croce” e la sagra dei “Ciccimmaretati”.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it