Nuova Elite
AlburniAttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Raccolta rifiuti: i comuni virtuosi sono in Cilento e Diano

Nella top venti ben quattordici comuni del Cilento, Diano e Alburni che spiccano per la raccolta differenziata

I migliori venti comuni salernitani per la raccolta differenziata? Sono nel territorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, almeno gran parte di essi. Lo dicono i dati dell’ATO Salerno e dell’Osservatorio Regionale sulla Gestione Rifiuti in Campania che hanno pubblicato la classifica dei comuni virtuosi del 2018. Nella top 20 ci sono ben 14 comuni del comprensorio del Parco.

In vetta spicca Tortorella che ha fatto segnare un tasso di riciclo del 75,24% e addirittura una percentuale di raccolta differenziata superiore al 99%. Dati record per il comune che stacca di oltre sette punti percentuali la vicina Morigerati che si classifica al secondo posto con una raccolta differenziata al 92,55% e un tasso di riciclo al 60,83%. Chiude il podio Montecorice con l’88% di differenziata e il 55% di riciclo.

Ad interrompere il dominio cilentano c’è Atrani che si posiziona quarto, poi completano la top ten Serre (85% di differenziata), Castelnuovo Cilento (85%), Montesano sulla Marcellana (83%), Alfano (82%) e Sassano (82%). Tra le prime dieci anche Cetara.

Sarno è la prima delle grandi città e si posiziona undicesima, poi ci sono Roscigno e Pollica con l’81% di differenziata, Albanella, Rofrano, Moio della Civitella e Bellosguardo con il 79%. Nella top20 anche Tramonti, Baronissi e Bellizzi.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it