Agropoli, ancora un gatto ferito con un proiettile

E' il secondo caso che si registra ad Agropoli

AGROPOLI. Gatto colpito con un proiettile tra l’orecchio e la guancia. Accade ad Agropoli. A denunciarlo Ilaria Procida, una delle volontarie che si occupa di accudire e tutelare gli animali.

“Questa mattina ho ricevuto la segnalazione di Guido Natella che in prossimità della Baia di Trentova, durante l’estate appena passata ha accudito un gatto che poi ha dato in adozione in Toscana – spiega – I proprietari del gatto, come prassi, lo hanno portato dal loro veterinario e dai controlli il vet ha appurato che il gatto aveva un proiettile conficcatosi nella mandibola”.

E’ stato necessario operare l’animale per estrarre il colpo, poi risultato dello stesso calibro di quello con cui era stato ferito nei giorni scorsi un altro gatto in pieno centro cittadino (leggi qui). Il proiettile era partito da un’arma ad aria compressa.

Il caso verrà denunciato ai carabinieri ma il timore è che ad Agropoli vi sia qualcuno che si diverta a compiere simili gesti.

Ti potrebbe interessare anche