Gold Metal Bank
AttualitàVallo di Diano

Padula: più sicurezza davanti le scuole con i “Nonni Vigili”

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 settembre

Il Comune di Padula ha deciso di rinnovare il servizio “Nonni Vigili”. Si tratta di svolgere l’attività di sorveglianza, a titolo di servizio civico volontariato, da parte dei cittadini, presso le locali scuole dell’obbligo, durante gli orari di entrata ed uscita.

Lo scopo dell’iniziativa è di dare la possibilità agli anziani di sentirsi parte attiva della società offrendo l’opportunità di accrescere la percezione di sicurezza e vivibilità nell’ambiente urbano soprattutto per quanto riguarda i bambini.

Per essere idonei all’incarico di “Nonni Vigili” i cittadini volontari e disponibili devono:

  • avere un’età compresa tra i 50 e i 70 anni (al compimento del 70° anno il volontario potrà terminare il servizio per l’anno in corso ma non sarà più proponibile per l’anno successivo);
  • essere redenti nel Comune di Padula;
  • essere in possesso di idoneità psico-fisica specifica in relazione ai compiti richiesti, dimostrata mediante certificato del medico di base;
  • godere dei diritti civili e politici;

I nonni vigili potranno essere impiegati, oltre che nel servizio di controllo nelle adiacenze dei plessi scolastici durante l’entrata e l’uscita dalle scuole e nel presidio, controllo e monitoraggio dei parchi e giardini e comunque in altre aree frequentate da bambini, anche nei seguenti casi:

– collaborazione durante le manifestazioni organizzate e/o sponsorizzate dal Comune;

– servizi di sorveglianza presso strutture a carattere c culturale o durante manifestazioni;

– eventuali altri compiti che l’Amministrazione indicherà e che possono essere svolte nei termini di legge.

La domanda, presente sul sito istituzionale dell’Ente dovrà essere compilata e inviata entro il 30 settembre 2019.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker