Montella PrismArredo
CilentoIn Primo PianoPolitica

Laureana: mancano iscritti, chiude la scuola e scoppia la polemica

LAUREANA CILENTO. Mancano iscritti, la scuola primaria chiude i battenti. A nulla sono valsi gli appelli del Comune ai genitori e il riconoscimento di contributi per mensa e trasporto (leggi qui). In pochi hanno risposto, altri hanno preferito iscrivere i loro figli nei comuni limitrofi. Da quest’anno la campanella non suonerà più a Laureana Cilento e sul caso non mancano polemiche.

“Quest’anno a Laureana Cilento non suona la campanella! La lettera di denuncia del gruppo di minoranza Uniti Per Laureana : Oggi è una giornata strana, un mix di tristezza e di rassegnazione segnano lo stato d’animo di ciascuno di noi. Viviamo un 16 settembre silenzioso. Nessuno schiamazzo, nessuna risata e nessuna campanella hanno interrotto il silenzio del nostro Comune. Questo 16 settembre dimostra chiaramente il fallimento della classe politica che ci guida, ormai, da più di un decennio”, dicono dal gruppo di minoranza.Uniti per Laureana.

Secondo l’opposizione le responsabilità sono chiare: “Questo 16 settembre dimostra chiaramente il fallimento della classe politica che ci guida, ormai, da più di un decennio. Una classe politica che non ha saputo puntare l’attenzione sulle vere priorità e necessità del nostro territorio”.
“Lanciammo un grido d’allarme già in campagna elettorale ma fu molto più semplice nascondersi dietro uno slogan polemico che, piuttosto, cercare una soluzione per far fronte all’emergenza – proseguono – Noi che riteniamo la scuola un baluardo di civiltà, l’unica se non l’ultima speranza per i nostri territori, fummo accusati di aver definito la scuola un’opera inutile”.
“Oggi, l’investimento di oltre 800.000€ per l’edificio scolastico, cos’è?”, si chiedono i consiglieri di minoranza in relazione ai lavori che hanno riguardato il plesso che ospitava gli studenti: “I 94 giorni per la consegna sono trascorsi già da un po’, l’edificio non è pronto e la scuola è stata chiusa prima ancora di essere inaugurata. Sembra un paradosso, ma è la realtà”.

“Un’amministrazione che si accorge il 30 agosto del problema e cerca soluzioni improvvisate e discutibili, è un’amministrazione incapace e, soprattutto, poco attenta”, concludono da Uniti per Laureana.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it