blank
blank

Cilento, ancora rifiuti abbandonati nel verde

Traa i rifiuti, un'agenda con le generalità del trasgressore

Un altro episodio di incuria e inciviltà, l’ennesimo scempio delle bellezze naturali del Cilento, viene denunciato, con forza, tramite i social network.

Simona Ridolfi, ideatrice e presidentessa dell’Associazione che ha dato via al progetto de La Via Silente, mostra con rabbia e sdegno le foto dell’immondizia abbandonata in un lembo di terra, ad un chilometro dal cimitero di Acquavella. Fra cartacce e buste stracolme, spunta anche un’agenda: “con nome, numero di telefono, indirizzo e addirittura codice fiscale”.

La denuncia social è seguita a una segnalazione ufficiale all’amministrazione di Casal Velino, ente di riferimento per la zona, così che il trasgressore, grazie alla sua stessa incapacità di rispettare le regole, possa pagare le conseguenze del suo gesto.

In un periodo storico nel quale l’allarme lanciato per la sopravvivenza del pianeta terra e per tutte le specie che lo abitano è diventato quanto mai preoccupante, gesti come questi non devono e non possono essere tollerati.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it