Cilento, ancora rifiuti abbandonati nel verde

Traa i rifiuti, un'agenda con le generalità del trasgressore

Un altro episodio di incuria e inciviltà, l’ennesimo scempio delle bellezze naturali del Cilento, viene denunciato, con forza, tramite i social network.

Simona Ridolfi, ideatrice e presidentessa dell’Associazione che ha dato via al progetto de La Via Silente, mostra con rabbia e sdegno le foto dell’immondizia abbandonata in un lembo di terra, ad un chilometro dal cimitero di Acquavella. Fra cartacce e buste stracolme, spunta anche un’agenda: “con nome, numero di telefono, indirizzo e addirittura codice fiscale”.

La denuncia social è seguita a una segnalazione ufficiale all’amministrazione di Casal Velino, ente di riferimento per la zona, così che il trasgressore, grazie alla sua stessa incapacità di rispettare le regole, possa pagare le conseguenze del suo gesto.

In un periodo storico nel quale l’allarme lanciato per la sopravvivenza del pianeta terra e per tutte le specie che lo abitano è diventato quanto mai preoccupante, gesti come questi non devono e non possono essere tollerati.

Continua a leggere su InfoCilento.it


blank

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).
Leggi anche
Close

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!