Terme Cappetta
CilentoCronacaIn Primo Piano

Castellabate e Agropoli piangono Domenico Di Sessa

"Non ti dimenticheremo"

C’è sconcerto per la morte di Domenico Di Sessa, il 39enne di Castellabate trovato morto questa mattina a Santa Maria. Il giovane imprenditore turistico, titolare di un residence sito in località Pozzillo, è stato rinvenuto privo di vita all’alba lungo il litorale, non poco distante dalla sua struttura ricettiva (leggi qui). Dolore non solo nel paese di Benvenuti al Sud, ma anche ad Agropoli, la città in cui aveva vissuto per anni e dove aveva frequentato le scuole.

Gli amici e i familiari si dicono increduli per l’accaduto, non si comprende come sia potuto accadere. Al momento la guardia costiera e i carabinieri di Agropoli stanno indagando sull’accaduto. Si cerca di comprendere se Domenico fosse caduto in mare ieri sera e quindi trasportato a riva dalla corrente o la morte sia avvenuta questa mattina, per annegamento o in seguito ad un malore. Indossava soltanto un boxer quando è stato avvistato il corpo.

Sono state due persone che passeggiavano lungo la costa a far scattare l’allarme. “Non ti dimenticheremo”, dice un amico. Domenico è descritto come una persona che amava la vita, a cui piaceva divertirsi. Cosa sia accaduto potrebbe chiarirlo già l’esame del medico legale.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito