Majestic
CilentoEventi

Ascea: al via il Mediterraneo Video Festival

Torna il concorso internazionale del cinema documentario del Mediterraneo

Al via la ventiduesima edizione del Mediterraneo Video Festival. Il concorso internazionale del cinema documentario si aprirà con un’anteprima, mercoledì 11 settembre, presso l’Osservatorio del Paesaggio Torre Laura (Paestum). A seguire, dal 13 al 15 settembre presso Palazzo De Dominicis-Ricci, Ascea.

«Siamo contro ogni muro, barriera ed estremismo. Siamo per la condivisione delle culture, per l’apertura. Per l’abbraccio alla solidarietà, al mondo, alla natura» – così ha annunciato la sua apertura Maria Grazia Caso, direttrice artistica del Festival. Infatti, Paestum farà da copertina a ‘Frammenti di un muro’, scritto e prodotto da Tony Shargool. Un’occasione per ricordare il 30° anniversario del crollo del muro di Berlino. L’11 settembre, per di più, è una scelta simbolica. Ricorre, infatti, l’anniversario dell’attentato alle Torri Gemelle. Il documentario avrà come oggetto “Visioni contemporanee al cospetto della classicità come spazio libero. Da Paestum a Velia e Berlino. Contro i muri e contro ogni barriera mentale”.

Si articolerà in vari momenti, ripercorrendo in background la drammatica storia. A partire dagli accordi post-bellici, seguirà la costruzione del muro. Poi, la crudeltà degli ordini; le strade che diventano confine; i fantasiosi tentativi di fuga; i primi fuggitivi assassinati. Ma tratterà anche di momenti di vita quotidiana nelle due Germanie tra gli anni ’60-80. Sino ai festeggiamenti per la ‘caduta’ del muro. Il tutto accompagnato da foto, documenti, filmati audio, testimonianze.

Il Festival è organizzato da Medfest Onlus. In collaborazione con Legambiente Paestum e l’Osservatorio del Paesaggio. L’evento avrà inizio dalle 19. Seguirà un cine-aperitivo.

from to
Scheduled Cilento Eventi
Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Anais Di Stefano

Anais Di Stefano è laureata in Lettere presso l’Università di Salerno. Attualmente è immersa negli studi filologici. Sin da piccola è stata attratta dalla carta stampata, l’inchiostro e il ticchettio della macchina da scrivere. Un messaggio ricevuto le ha dato il giusto coraggio per aprire un Blog e pubblicare le tante bozze scritte qua e là. Questi tasselli si sono uniti al suo amore per la conoscenza e per il vero. Tasselli di un puzzle che la incitano ad intraprendere una carriera giornalistica.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it