Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli: sversamenti nel Testene, è polemica

Scarichi inquinanti nel fiume Testene, ad Agropoli. La denuncia è partita ieri attraverso i social. Su Facebook è stato pubblicato un video in cui si mostrano liquami di colore marrone finire attraverso una condotta all’interno del corso d’acqua. In molti hanno parlato di inquinamento, sversamenti fecali o altri liquidi di scarico. Numerosi i commenti polemici, soprattutto in considerazione del fatto che i liquami dal fiume finivano in mare.

Dall’Asis, la società che gestisce gli impianti, è poi arrivata una precisazione:
“In merito alle segnalazioni diffuse sui social su presunti malfunzionamenti nella depurazione delle acque, la società ASIS S.p.a., che gestisce il servizio idrico ed il depuratore comunale, ha fatto sapere che “i residui giunti nel fiume e quindi nel mare sono legati alla pioggia, che riempiendo i canali di acqua piovana, dopo il lungo periodo di assenza di precipitazioni, ha raccolto quanto vi era all’interno. Si precisa altresì che alcun problema si è verificato al depuratore comunale, che funziona regolarmente”.

Un chiarimento, però, che non è servito a placare gli animi. Molti cittadini, infatti, hanno mostrato perplessità per il verificarsi del fenomeno dopo pochi minuti di pioggia.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito