Proseguono le ricerche di Simon Gautier, ristretto il campo

Continuano le ricerche di Simon Gautier, il 29enne francese scomparso tra i sentieri del Golfo di Policastro ormai da nove giorni. Da questa mattina all’alba decine di persone stanno monitorando una vasta area compresa in particolare tra Policastro, Scario, e Marina di Camerota. Ci sono sul luogo delle ricerche non soltanto Vigili del Fuoco, Carabinieri, Protezione Civile, uomini della Croce Rossa e del Soccorso Alpino e speleologico, ma anche decine di volontari. Da questa mattina, inoltre, la guardia di finanza sta impiegando due unità cinofile specializzate nella ricerca di persone scomparse, una proveniente dal Soccorso Alpino Guardia di Finanza di Cosenza e l’altra arrivata dal Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Catania.

Le ricerche vengono effettuate via terra, ma anche con elicotteri e con dei droni. Finora senza esito le attività finalizzate ad individuare il ventinovenne Francese.

I ricercatori hanno ricostruito il suo ultimo percorso ritrovando anche una mappa che lui stesso aveva disegnato. Il desiderio era quello di raggiungere Napoli da Policastro, a piedi, percorrendo i sentieri che costeggiano il mare. Proprio su uno di questi Simon Gautier ha avuto un incidente come ha confermato nelle chiamate ai soccorritori. In una chiamata ha detto di essere caduto, di essersi fratturato le gambe e di non riuscire a muoversi.

Complesse le operazioni per rintracciarlo considerato che il suo telefono cellulare si è scaricato e pertanto non è stato possibile localizzarlo con precisione. Nelle scorse ore, però, il suo gestore di telefonia ha fornito ai ricercatori una serie di dati relativi alla posizione del suo telefono che avrebbero permesso di restringere il campo delle ricerche in un’area compresa tra Scario e Marina di Camerota, in particolare nell’area tra la Massetta e Baia Infreschi.
Per ora si tratta soltanto di notizie sommarie.

A Scario sono presenti anche i familiari del 29enne francese ed anche la stampa d’oltralpe si sta interessando al caso. Non sono mancate accuse alle autorità italiane per le modalità con cui vengono condotte le ricerche e non sono mancate critiche per presunti ritardi.

Oggi alle ore 19:00 in piazza Immacolata a Scario, è stata organizzata una messa per Simon.

Continua a leggere su InfoCilento.it


Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!