Terme Cappetta
AttualitàCilento

Servizio Civile: 158 volontari nei comuni di Cilento e Diano

Ecco tutti i progetti approvati

La Regione Campania ha approvato la graduatoria dei progetti di servizio civile presentati per l’anno 2019. Tra i comuni del comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, secondo in graduatoria (primo nel comprensorio) è Giungano che si vede approvato il progetto “Lotta per ogni studente” che coinvolgerà 5 volontari.

Agropoli ottiene 20 volontari con il progetto “A spasso con le emozioni “ed altrettanti per “Sono con te”; 27, infine, per “Città trasparente”. Castellabate impiegherà 12 volontari per l’iniziativa finalizzata alla valorizzazione storico – culturale del territorio (Castellabate 365 giorni). 12 anche i giovani che saranno attivi a Pisciotta grazie all’iniziativa “In corsa per Pixos.

6 volontari a Vallo della Lucania per il progetto “Vallo…rizziAmo” e altrettanti per “Non mi rifiuto”. 6 giovani anche a Casal Velino per “Casal Velino Ambiente Ideale”. 10 a Torre Orsaia che ottiene 4 volontari per l’iniziativa “Assistenza e solidarietà ursentina” e 6 per “Rifiuti…Amo”.

E ancora Altavilla Silentina avrà 6 giovani impiegati in “Un libro per amico”. 12 giovani a Postiglione per il progetto “Presidio di Protezione Civile”, 12 anche ad Aquara egualmente suddivisi per i progetti “Aquara Buona terra” e Prendiamoci per mano”. A Serre via libera al progetto “Minori e giovani mani tese verso il futuro” per 4 volontari.

Oltre ai progetti dei comuni, hanno ottenuto il via libera anche quelli presentati da altri Enti: la Pro Loco di Teggiano e la Fondazione Alario di Ascea impiegheranno 18 giovani. La Croce Rossa di Capaccio Paestum avrà a disposizione dodici giovani divisi equamente in due progetti di assistenza. 32, invece, quelli su cui potrà contare la Croce Rossa di Serre.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito