blank
blank

Eventi in Cilento e Diano: pioggia di fondi dalla Regione

Ecco le proposte finanziate dalla Regione Campania

La Regione Campania, con una delibera della Giunta Regionale, ha finanziato nell’ambito del POC 2014-2020, linea strategica “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”, una serie di manifestazioni che si svolgono sul territorio regionale. Si tratta di eventi di rilevanza nazionale, internazionale e regionale.

Per quanto riguarda l’azione 2 (Itinerari), fondi per 150mila euro vanno a Bellosguardo per Voci dal Sud, Castel San Lorenzo per I racconti di Bacco, Sessa Cilento per Segreti d’Autore e San Giovanni a Piro per Equinozio d’Autunno.

70mila euro per l’azione 3, eventi di rilevanza nazionale ed internazionale, vanno, fino a concorrenza con le risorse disponibili, a Vibonati (Torre Petrosa), Capaccio Paestum (Festival delle Mongofiere), Sala Consilina (San Michele Arcangelo), Camerota (Meeting del Mare), Polla (Festival del Folklore), Pollica (Cilento un modo di vivere), Teggiano (Teggiano Jazz), Sanza (Meeting del Cervati), Padula (Luci della ribalta), Casal Velino (Estate casalvelinese), Petina (Petina il paese della fragolina), Roccadaspide (Festival dell’Aspide), Roccadaspide (Festival dell’Aspide), Sassano (Orchidee tutto l’anno), Centola (Ambienti mediterranei), Vallo della Lucania (Fest_Med), Montesano sulla Marcellana (Mirabiliae), Sant’Arsenio (I colori dell’estate), Rutino (Volo dell’Angelo), Cicerale (Cilento delizie), Buccino (Feriae Volceianae), Pertosa (Negro Festival).

Infine per le iniziative promozionali sul territorio regionale, sono finanziabili fino a concorrenza delle risorse disponibili, per 50mila euro, le proposte di Monte San Giacomo (Grotta Briganti e Cacio), Morigerati (Museo in festa), Cuccaro Vetere (Palio del ciuccio), Salento (Festa della Castagna), Roccagloriosa (Ispani Jazz), Rofrano (Murarte Festival), Magliano Vetere (Granamore).

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it