Nuova Elite
AttualitàCilento

Stella Cilento: manca la farmacia, Comune chiede dispensario farmaceutico

Un servizio essenziale per la popolazione, soprattutto gli anziani

STELLA CILENTO. La farmacia locale è fallita. Il curatore fallimentare nel giugno scorso ha comunicato al sindaco, Francesco Massanova, l’impossibilità di attuare anche il solo esercizio provvisorio dell’attività per la vendita dei farmaci salvavita, per rispondere alle esigenze della popolazione locale, prevalentemente anziana.

Una brutta notizia oltre che un disagio per la locale comunità. La chiusura della farmacia, infatti, ha privato l’intero territorio di Stella Cilento, e parte di quello di Omignano e Casal Velino, di un importante servizio. Attualmente quella più vicina è a Sessa Cilento, distante circa 5 chilometri.

Di qui la decisione dell’amministrazione comunale di avviare le procedure per ottenere un dispensario farmaceutico ovvero un servizio destinato alla distribuzione di medicinali di uso comune e di pronto soccorso già confezionati. L’Ente pubblicherà un avviso per individuare locali da mettere a disposizione del dispensario e per la gestione del dispensario stesso.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it